Obala M. Tita 16, 52440 POREČ, Croatia
+385 52 451 200 | booking@adriatic-lines.com
  • Prenotazione: Prenota il tuo biglietto oggi... scopri di più >
  • Kompas Villas & Homes: La più grande selezione di villa in Croazia.scopri di più >
  • Come prenotare un biglietto?: Come prenotare un biglietto? E 'abbastanza facile. Controllare le date, selezionare la nave, scegliere un porto di imbarco, selezionare il numero di passeggeri e siete sulla buona strada. scopri di più >
  • FISH PICNIC in BARCA ASTRAL: Unitevi ai marinai allegri! Escursione di intera giornata Proprio come nella nostra famosa canzone "Mentre la nostra barca da pesca veleggia...", avrete la possibilità di esplorare la bellissima costa e le baie istriane.scopri di più >

Norme e condizioni per le linee di tr asporto passeggeri Istria-Venezia

FavoriteLoadingDodaj u favorite

Con l’acquisto del biglietto, il Passeggero è tenuto a rispettare tutti i regolamenti e le condizioni citate come da testo che segue. Il biglietto e il Regolamento con le sue condizioni rappresentano un accordo generale tra il Passeggero e il Vettore, avendo precedenza tra tutti gli altri accordi, sia orali, impliciti o scritti (nel testo che segue: Contratto).

 Definizioni

  1. I termini „Lei“ „Suo“ e „Passeggero“ si riferiscono a tutte le persone che acquistano il titolo di viaggio o viaggiano secondo questo Contratto, compresi i minorenni con accompagnamento, come pure gli eredio i delegati dalle singole persone. Con l’accett azione del presente Contratto sono impliciti il Suo riconoscimento e la conseguente approvazione dei regolamenti e delle condizioni, e la loro applicazione, sia per Lei che per ogni singola persona che viaggia secondo questo Contrat o, in accordo con le condizioni qui citate.
  2. I termini „Noi“, „A noi“, „Nostro“ e „Vettore“ si riferiscono alla societa KOMPAS d.o.o. POREČ, M. Vlašića 20, Croatia, ID HR-AB-52-040074652, alle sue fi liali oppure alla societŕ fi glia, come anche al titolare e all’utente della Nave.
  3. Il termine „Nave“ si riferisce al natante che Noi abbiamo preso a noleggio, che Noi amministriamo e assicuriamo quale mezzo di trasporto con cui Lei viaggia, e/o a qualsiasi altra nave che la sostituisse.
  4. Il termine „Capitano“ si riferisce al comandante della nave o a qualsiasi altra persona da questi delegata.
  5. Il termine „Agenzia di viaggio o Intermediario delegato“ si riferisce alla persona fi sica/legale nomitata dal Vettore in qualità di legale rivenditore o intermediario per la vendita di biglietti.
  6. Con il termine „Destinazione“ si intendondo i collegamenti marittimi tra Istria e Venezia e viceversa, ma non si intendono i collegamenti navali tra i porti istriani.

Formalità di controlli al confine di stato

  • I Passeggeri sono tenuti a rispettare le seguenti formalità di controllo al confine.
  • All’imbarco il Passeggero è tenuto a possedere un valido titolo di viaggio.
  • Il Vettore si ritiene sollevato da ogni responsabilità in caso al Passeggero fosse impedito di imbarcarsi nel porto di partenza o di sbarcare nel porto di destinazione e nel caso ciò fosse dovuto al mancato possesso di documenti richiesti, compresi i visti, o il Passeggero avesse mancato di adempiere ad eventuali altre formalità richieste.
  • La patente di guida non rappresenta un valido documento di identità per i viaggi internazionali e in quanto tale non è accettabile.
  • In casi del genere il Passeggero sarà tenuto a risarcire al Vettore eventuali danni e spese, incluso il rilascio di un biglietto di sola andata o di andata e ritorno senza vincoli di data di partenza.
  • Qualora il comportamento o la nagligenza del Passeggero dovesse impedire alla Nave di salpare all’ora di partenza prevista, il Passeggerò sarà tenuto a risarcire al Vettore ogni eventuale danno o spesa aggiuntiva.

Costo del biglietto  

  • Il costo del biglietto comprende il viaggio in mare, le tasse portuali degli stati di partenza e di arrivo, le imposte, in caso di necessità, e le spese del carburante.
  • Il Vettore si riserva i diritti relativi al regolamento del costo e al pagamento del titolo di viaggio.
  • Il Vettore si riserva il diritto di esigere ogni eventuale differenza di importo per variazione dovuta ad incremento di tasse, imposte, cambio di valuta o spese di carburante che dovessero verifi carsi anche in corso di navigazione; si riserva altresě il diritto di cambiare il costo del titolo di viaggio in conformità con tali variazioni, anche nel caso in cui il biglietto dovesse essere stato saldato interamente.

Validità del titolo di viaggio

  • Il Passeggero non può trasferire il titolo di viaggio a un’altra persona. Il titolo di viaggio, che è nominativo, è valido unicamente per la persona, per la Nave e per la Destinazione entro i termini di scadenza segnati sul biglietto.
  • Il Passeggero può acquistare titoli di viaggio di sola andata o di andata e ritorno. I biglietti con il ritorno aperto non sono disponibili; in altri termini, in caso di acquisto di biglietto di andata e ritorno questo determina che la partenza e il ritorno vanno effettuati nell’ambito della stessa giornata.
  • Al momento della prenotazione il Passeggero ò tenuto a inserire dati precisi (nome, sesso, cognome, citt adinanza, data di nascita, numero di passaporto o di carta d’identità) che gli vengono richiesti per il sistema delle prenotazioni. Qualora uno dei dati inseriti al momento della prenotazione non dovesse corrispondere ai dati sui documenti esibiti al momento dell’imbarco, il Vettore ha diritto di vietare l’imbarco al Passeggero senza che questi intanto abbia diritto ad usufruire al rimborso delle spese.
  • Il Vettore non risponde dei titoli di viaggio smarriti, rubati, non ritrovabili o andati distrutti.
  • Il Passeggero non può avvalersi del diritto a viaggiare sulla scorta di un bigliett o smarrito. Se desidera viaggiare, deve acquistare un nuovo biglietto.

Passeggeri

  • Lei si fa garante per sé stesso, e per chiunque viaggi insieme a Lei, di essere in condizioni psicofi siche ed emozionali da poter affrontare il viaggio.
  • È nostro dovere informarLa sulla possibilitŕ di cambiamenti climatici anche repentini durante tutta la durata del viaggio.
  • I Passeggeri con problemi di salute, che non hanno richiesto preventivamente un parere medico sull’idoneità a viaggiare, sono tenuti a farlo presente ad un membro dell’equipaggio del Vettore prima della partenza. Il Capitano può vietare l’imbarco al passeggero a sua discrezione e nell’interesse del passeggero stesso.
  • Il Passeggero è tenuto a verifi care con la massima attenzione i dettagli relativi alla prenotazione o ai documenti di viaggio, e qualora dovesse riscontrare delle imprecisazioni, è tenuto a informarne il Vettore o l’Agenzia di viaggio.
  • I Passeggeri sono tenuti a verificare di essere in possesso di tutti i necessari (validi) documenti prima della partenza.

Esigenze speciali

  • I Passeggeri con esigenze speciali informeranno il Vettore, al momento della prenotazione, su prenotazione queste richieste possono essere citate sotto la voce di „Note aggiuntive“ al momento della prenotazione.
  • Nel caso in cui i passeggeri non siano in grado di muoversi autonomamente, Noi poniamo come condizione che viaggino accompagnati da una persona che se ne assuma la responsabilità e che non abbia età inferiore ai 16 anni.
  • I Passeggeri con mobilità limitata possono viaggiare con la nostra Nave a condizione che siano accompagnati da una persona che se ne assuma la responsabilità e che non abbia età inferiore ai 16 anni.
  • La sedia a rotelle, la sedia a rotelle elettrica e i girelli possono essere imbarcati senza costi aggiuntivi.
  • Dato lo spazio limitato sulla Nave, gli scuters per gli invalidi non sono ammessi all’imbarco.
  • Le Navi non sono attrezzate per l’imbarco, per lo sbarco e per la sistemazione di persone con invalidità.
  • Il nostro personale di bordo offrirà ben volentieri ogni richiesta di soccorso pur non essendo legalmente autorizzato a offrire prestazioni mediche mediante terapia iniettiva.
  • Per ragioni di sicurezza al personale di bordo non è consentito alzare i passeggeri o aiutare loro nell’effettuare igiene personale.

Minorenni

  • Per ragioni di sicurezza il Vettore vieta il viaggio ai minorenni di età inferiore ai 16 anni senza accompagnamento di una persona che superi i 18 anni. Nel caso di scolaresche, è di particolare importanza che il gruppo sia accompagnato da almeno una guida di età superiore ai 18 anni e che tale guida abbia con sé l’elenco dett agliato di tutte le informazioni relative a ogni singolo passeggero, componente del gruppo: nome, cognome, sesso, citt adinanza, data di nascita, numero del passaporto o della carta d’identità.
  • I nostri passeggeri sono pregati di informarsi sui regolamenti immigratori generali in vigore per i minori in Croazia e in Italia (Passeggeri di età inferiore ai 18 anni) in viaggio senza accompagnamento o accompagnati da persone adulte che non siano i loro genitori o i loro tutori a tutti gli effetti della legge.
  • I Passeggeri si ritengono responsabili nel verificare tali condizioni di viaggio, essendo impossibile citare tutte le norme legislative che potrebbero essere temporaneamente soggette a cambiamenti senza preavviso.
  • I passeggeri accompagnati da minorenni che non siano i loro fi gli possono aspettarsi che venga loro richiesto di esibire, al momento dalla registrazione del viaggio, dell’imbarco o dello sbarco, una documentazione speciale quale gli attestati legali con la delega dei genitori del minore o dei tutori legali a viaggiare con i citati passeggeri. Se privi di tale documentazione, potrebbe verificarsi il divieto di imbarco e l’impossibilità per il passeggero di avere il rimborso delle spese per l’acquisto del biglietto.

Imbarco

  • Prima della partenza i passeggeri sono obbligati a verificare qualsiasi cambiamento di data o di ora della partenza della Nave segnati sul biglietto. Per queste ragioni si consiglia di effettuare una conferma della prenotazione entro le 24 ore prima della partenza, sia all’andata che al ritorno.
  • I Passeggeri sono tenuti a controllare l’orario dell’imbarco segnato sul biglietto.
  • Gli sportelli per l’accett azione dei passeggeri a Venezia e in Croazia chiudono 15 minuti prima della partenza.

Bagaglio consentito

  • I Passeggeri che hanno acquistato biglieto di sola andata o quello di an data e ritorno possono portare: 1 (un) dichiarato collo di bagaglio le cui dimensioni non sono prescritt e nonché 1 (un) bagaglio a mano delle dimensioni fi no a 56cm x 45cm x 25cm e di peso inferiore a 10 kg. Le borsette, le cartelle, i computer portatili, i sacchetti con merce acquistata, le telecamere e gli oggetti simili devono essere sistemati in 1 (un) collo di bagaglio a mano consentito.
  • I sopraindicati colli di bagaglio sono compresi nel costo del biglietto e non è necessario dichiararli a parte nella fase della prenotazione.
  • Bagagli aggiuntivi possono essere dichiarati nella fase della prenotazione con un supplemento di costo di 5,00 Euro per ogni collo di bagaglio per ciascun viaggio o al momento del check-in con un supplemento di costo di 10,00 Euro per collo di bagaglio per ciascun viaggio.
  • Per i bambini non è consentito portare né dichiarare un bagaglio a mano. È consentito, invece, portare un passeggino richiudibile a bambino senza costi aggiuntivi.
  • Accessori supplementari per bambini, come ad esempio seggiole per autovett ure/sedili da auto con schienali o lettini da viaggio, possono essere imbarcati insieme al bagaglio personale consentito e dichiarato, essendo altresì soggetti al pagamento di un supplemento, nel caso superassero la quantità consentita di bagaglio.
  • Le biciclette sono considerate bagaglio, persino quando vengono trasportate in apposite sacche/bagagli e sono soggette al pagamento del supplemento di 10,00 Euro per bicicletta. Le biciclette possono essere dichiarate nella fase della prenotazione o al momento dell’accettazione. Le navi dispongono di spazi limitati per le biciclette, ragion per cui è consigliata la dichiarazione anticipata.
  • Tut o il bagaglio deve essere segnato da adesivi con nomi.
  • Alla partenza dalla Croazia il passeggero effettua il controllo doganale con tutto il suo bagaglio, compreso il bagaglio dichiarato.
  • Alla partenza da Venezia il bagaglio dichiarato va consegnato allo sportello per l’accett azione dopo di che sarà preso in consegna, per ragioni di sicurezza, dal personale del porto addetto. Alla partenza il Passeggero porta con sé il bagaglio a mano seguendo un percorso munito di recinto di protezione e di controllo doganale. È di massima importanza che il passeggero identifi chi il bagaglio dichiarato, sistemato accanto alla Nave prima dell’imbarco, affinché il personale del Vettore possa caricarlo sulla Nave.
  • Per ragioni di sicurezza ai passeggeri è consentito di portare sui propri sedili solo piccoli colli di bagaglio, come ad esempio le borsette, le cartelle per documenti, i computer portatili, i sacchetti con merce acquistata, le borse per telecamere. I passeggeri sono obbligati a lasciare tutti gli altri oggetti, compreso il bagaglio a mano piů grosso, nello spazio di deposito assicurato sulla Nave secondo le indicazioni del personale della Nave.
  • Un bagaglio grosso o un carico di accompagnamento può essere stivato a discrezione del Capitano della Nave ed è soggetto ad un supplemento superiore in conformità con le tariffe prestabilite.
  • Per bagaglio si intende esclusivamente il bagaglio con oggetti personali del passeggero.
  • Un bagaglio senza accompagnamento non è consentito.
  • Il Vettore non risponde del bagaglio smarrito o danneggiato intenzionalmente.
  • Nell’interesse della sicurezza il Vettore può distruggere qualsiasi collo di bagaglio senza accompagnamento o di bagaglio lasciato dopo lo sbarco.

Animali di piccola taglia (cuccioli)

  • Se viaggiate con un animale, siete pregati di controllare se siete in possesso del lasciapassare internazionale per animali.
  • Tutti gli animali devono essere vaccinati secondo le prescrizioni della località di partenza e del porto di destinazione.
  • Il Vettore non si assume alcuna responsabilità nel caso fosse vietato l’imbarco dell’animale nel luogo di partenza o lo sbarco nel porto di destinazione a causa del mancato possesso dei documenti e delle vaccinazioni necessari. In casi del genere i passeggeri accompagnati da animali dovranno rimborsare al Vettore un eventuale danno e spese, compresi, senza alcuna riserva, il rilascio del biglietto di sola andata o di quello di andata e ritorno, se necessario.
  • Per il trasporto dei gatti è necessario assicurare gabbie idonee.
  • La lunghezza dei cani non deve superare i 60 cm, l’altezza invece i 50 cm (al garrese). Tutti i cani devono avere il guinzaglio e la museruola.
  • Tutti gli animali devono essere dichiarati al momento della prenotazione.
  • Al Comandante della Nave è consentito vietare, a propria discrezione e nell’interesse degli altri passeggeri, l’imbarco di un animale, indipendentemente dal fatto che questo sia stato regolarmente dichiarato in anticipo, e che il proprietario sia in posseso di tutti i documenti e i certificati necessari sulle vaccinazioni del suo cucciolo. In casi del genere il Vettore non è tenuto a restituire i soldi versati per l’animale, né a rimborsare il biglietto del passeggero.
  • Tenete presente che il vostro cucciolo potrebbe non essere sistemato negli spazi con posti a sedere.
  • È previsto un supplemento di 10,00 Euro per ogni cucciolo.

Rimborso spese e cambio prenotazioni

  • Tutte le prenotazioni per tutte le destinazioni sono soggette al pagamento di un supplemento per la disdetta.
  • Nel caso in cui viene disdett a una prenotazione tra le 12 e le 24 ore prima della partenza, bisognerà pagare il 50% del valore della prenotazione.
  • Con la disdett a di una prenotazione entro le 12 ore prima della partenza non si ha diritto al rimborso del pagamento versato.
  • I passeggeri che non si presentano in tempo al check-in o non si imbarcano, non hanno diritto al rimborso, parziale o intero, del pagamento versato.
  • Qualora, dopo un cambio di prenotazione, il costo del nuovo biglietto fosse superiore a quello del titolo di viaggio originale, si dovrà pagare la differenza di prezzo. Se invece il costo del nuovo biglietto fosse inferiore a quello del titolo di viaggio originale, la differenza di prezzo non sarà rimborsata. Il cambio della prenotazione può riguardare sia il giorno della partenza che il programma dell’escursione.
  • I cambi di nomi non sono consentiti.
  • I cambi dipendono dalla disponibilità.

Rimandi/Disdett e/Cambi di destinazione

  • Le carateristiche della nave che assicura il trasporto sono indicative, in quanto questa potrebbe essere sostituita con un’altra nave.
  • Il Vettore si riserva il diritto di rimandare, annullare o cambiare rotta senza preavviso, che si tratti di andata o di ritorno, qualora si verificassero eventi imprevisti, cause di forza maggiore, intemperie, scioperi, ragioni di sicurezza o guasti tecnici che rappresentano cause di forza maggiore, o per qualunque altro motivo di cui non è responsabile il Vett ore.
  • In caso di annullamento, il Vettore assicura il rimborso della parte del biglietto non utilizzata, ma è esente da ogni responsabilità per qualsiasi perdita o danno, diretto o indiretto, che ne possa essere derivare, e non riconoscerà alcuna richiesta di recupero di spese aggiuntive.
  • Il tempo della navigazione viene calcolato sulla base della distanza tra i porti in condizioni climatiche favorevoli.
  • Il Vettore non si assume alcuna responsabilità per il rimando del viaggio causato da attività portuali.
  • L’orario di arrivo, se segnalato, è da considerarsi indicativo ed è soggett o a mutamenti dovuti alle condizioni climatiche, al traffi co portuale, alle disposizioni delle autorità doganali o altri organi, di cui il Vettore non è responsabile.
  • In caso di annullamento il Vettore cercherà di assicurare una modalità alternativa di trasporto a tutt i i clienti che effettuano il viaggio di sola andata. Ciò potrebbe non essere comunicato prima della partenza, ma eventualmente al momento del check-in.
  • I passeggeri hanno diritto a rifiutare la modalità alternativa di trasporto e in tal caso viene loro garantito il rimborso integrale della parte di biglietto non utilizzata, ma il Vettore non riconoscerà alcuna richiesta di rimborso di spese aggiuntive.
  • Il rimborso del pagamento potrebbe non essere effettuato al momento del check-in.
  • Se il passeggero accetta di viaggiare secondo il programma alternativo assicurato, perde il diritto al rimborso del biglietto.
  • Si tenga presente che la modalità di viaggio alternativa non garantisce l’arrivo a destinazione secondo lo stesso orario indicato sulla prenotazione iniziale del bigliett o e che il Vettore in nessun caso riconoscerà alcuna richiesta di rimborso del biglietto o di altre spese aggiuntive.

Oggett i smarriti

  • Il Vettore non risponde dello smarrimento o dei danni causati al bagaglio o ad altri oggetti personali lasciati nei terminali e locali portuali o sulla Nave.

Risarcimento danni 

  • Il passeggero acconsente di risarcire i danni al Vettore per tutte le penali, le ammende, gli indennizzi, i danni materiali o i danni di qualsiasi altra natura che il Vettore o la Nave potrebbero subire sulla base di una qualunque procedura legale o di violazione della legge da parte di un singolo Passeggero o di tutti i Clienti che viaggiano con questo Contratto.

Obbligo del Passeggero 

  • Lei si impegna e garantisce di essere legalmente autorizzato da tutti i Passeggeri che viaggiano con il presente Contratto a rilasciare il consenso a tutte le disposizioni, le condizioni, le limitazioni e le eccezioni in esso contemplate, e che con l’accett azione e/o l’utilizzo del presente Biglietto/Contratto questi o questa e/o questi siano ugualmente concordi a rilasciare il proprio consenso e a impegnarsi, in forza di legge, come fossero loro stessi, ognuno in maniera autonoma, ad aver fi rmato il presente Contratto. Il passeggero è tenuto a provvedere alle operazioni preliminari (verifi cando anche la normativa vigente su tutti i documenti necessari) che possano risultare necessarie a permett ergli/le di imbarcarsi nel porto di destinazione, e in generale ad adempiere a tutte le norme legislative dello stato in cui è ubicato il porto.

Responsabilitŕ dell’Agenzia di viaggio

  • L’Agenzia di viaggio o l’Intermediario autorizzato sono tenuti a trasmettere al passeggero tutte le informazioni contemplate nelle presenti Normative. Nel caso in cui l’Agenzia o l’Intermediario autorizzato mancasse nel farlo, l’Agenzia o l’Intermediario autorizzato si assumeranno la responsabilità per qualsiasi tipo di danno diretto o indiretto subito dal cliente. L’Agenzia o l’Intermediario autorizzato sono ugualmente tenuti a trasmettere al cliente tutte le informazioni che il Vettore sporadicamente può rendere pubbliche. Il Vettore non si assume la responsabilità se le Normative e le condizioni di legge a cui attenersi non siano state trasmesse al passeggero e nemmeno se le informazioni fornite al passeggero sono state trasmesse in modo impreciso.

Normative per l’imbarco

  • I passeggeri sono invitati a leggere le presenti Normative e condizioni di legge, consultabili sul nostro sito Internet. Le presenti Normative e condizioni di legge potrebbero non essere stampati sul biglietto o sulla carta d’imbarco che vengono rilasciati a ogni passeggero al momento del check-in. Tutte le normative per l’imbarco saranno rese accessibili agli sportelli di accettazione del Vettore, ma solo su richiesta del passeggero. Una volta imbarcato sulla Nave, è sott inteso per il passeggero che abbia accett ato tutte le condizioni di leggee che concordi con le suddette.

Sicurezza

  • Informazioni di sicurezza e spese dell’ISPS (Codice Internazionale di Protezione delle Navi e dei Porti) – In conformità con le normative del Codice Internazionale di Protezione delle Navi e dei Porti, riguardanti i regolamenti antiterroristici, i passeggeri sono tenuti ad esibire i propri titoli di viaggio o i documenti personali su richiesta dell’uffi ciale di bordo. Sono tenuti atresì ad acconsentire al controllo del bagaglio in caso esso venisse loro richiesto. Controlli di questo genere possone essere effettuati anche da parte dell’autorità portuale. Il Vettore informerà i Passeggeri circa le eventuali richieste aggiuntive da parte delle autorità portuali, o circa le richieste di pagamento di tasse supplementari da parte degli stessi, non sempre prevedibili o anticipatamente calcolabili.

Risoluzioni/presentazioni di reclami 

  • Nel caso dell’inadempimento o dell’adempimento parziale della prestazione contrattata, ogni Passeggero ha diritto a esporre un reclamo per l’inadempimento delle prestazioni contrattate. Se il Passeggero non è soddisfatt o dei servizi offerti sul posto, è tenuto a informarne senza esitazione il rappresentante del Vettore, come pure a fornire una spiegazione della sua insoddisfazione. Il Passeggero è tenuto a collaborare con il rappresentante del Vettore, agire in buona fede e mostrarsi disponibile a risolvere ogni specie di recriminazione durante il viaggio. Se il Passeggero non accetta la soluzione proposta che corrisponde al servizio sul posto in cui questo viene offerto, il Vettore non deve tener conto di obiezioni successive. Se il Passeggero accetta la soluzione proposta sul posto, il Vettore non deve accettare eventuali altre obiezioni.
  • Qualora il problema, a seguito dell’intervento, non dovesse risolversi sul posto in cui viene offerto il servizio, il Passeggero è tenuto a presentare, all’agenzia in cui ha acquistato il biglietto, il reclamo per iscritto, allegandovi la relativa documentazione, e questo massimo entro 8 giorni dal ritorno dal viaggio. Il Vettore risolverà solamente i reclami supportati da ampie documentazioni nel suddetto termine di 8 giorni. Ogni Passeggero espone un proprio reclamo e il Vettore non terrà conto dei reclami di gruppo.
  • Fino a quando il Vettore non abbia espresso la sua decisione in merito, precisamente fi no allo scadere dei 15 giorni successivi alla presentazione del reclamo scritto, il Passeggero rinuncia all’intermediazione da parte di terzi, dell’arbitrio dell’UHPA o di qualsiasi altra istituzione e rinuncia a fornire informazioni ai mezzi di stampa e ai mass media, come pure a presentare cause. Il Vettore può avvalersi della facoltà di rimandare il termine della soluzione del ricorso per ulteriori 14 giorni con lo scopo di raccogliere informazioni. Il Passeggero ha diritto al risarcimento danni fino all’ammontare del valore reale della parte inutilizzata della prestazione e non puà includere prestazioni utilizzateo il valore intero del programma di viaggio. Il risarcimento danni causato dall’inadempimento, dall’adempimento parziale o dall’adempimento irregolare dell’impegno preso è limitato alla cifra del costo del biglietto. Con ciò viene escluso il diritto del Passeggero al risarcimento dei danni reali. Il Vettore non può rispondere del cambiamento di destinazione o di mezzo di trasporto come conseguenze delle condizioni climatiche (per esempio tempeste, forti venti) che rendono impossibile la navigazione.

Sicurezza delle generalità 

  • Il Passeggero rilascia i dati personali di spontanea volontà. Le generalità sono necessarie per la realizzazione delle prestazioni commissionate. Le stesse generalità sono utilizzate nella comunicazione interpersonale. Il Vettore deve assicurare che le generalità del Passeggero non escano dal paese o siano consegnate a terzi, salvo al fi ne di realizzare le prestazioni commissionate. Le generalità saranno conservate nel database, in conformità alle normative vigenti sulle modalità di raccolta, di trattamento e di conservazione delle generalità. Accettando le presenti Condizioni generali, il Passeggero dà il consenso all’utilizzo dei suoi (di lui o di lei) dati personali per le offerte promozionali del Vettore.

Assicurazione

  • Il Vettore fa presente ai Passeggeri che né loro né il loro bagaglio sia coperto dall’Assicurazione di viaggio.
  • Il Passeggero deve farsi carico, ove lo ritenga necessario, di procurarsi personalmente la adeguata copertura assicurativa.

Competenza giuridica

  • Il Contratto viene stilato sotto la giurisdizione croata. Le parti concordano nel fatto che, qualora ci fosse una qualsiasi controversia da verifi carsi in relazione al presente Contratto (compresa la causa relativa all’esistenza e alla validità del presente Contratto) è competenza della Corte di Zagabria.

KOMPAS d.o.o. POREČ, M. Vlašića 20, Croatia, ID HR-AB-52-040074652